1990 aprile 29 Uno Stato fuori mercato

1990 aprile 29 – Uno Stato fuori mercato Fra quindici giorni, gli italiani conquisteranno un nuovo tipo di libertà: potranno aprire un conto corrente a Francoforte, acquistare titoli alla borsa di New York, ordinare Bot a Parigi, muovere i capitali senza restrizioni. Se l’unificazione delle due Germanie parte dal cambio alla pari del marco, la […]

1990 aprile 5 Piuttosto che firmare non faccio il re

1990 aprile 05 – Coscienza e corona Piuttosto che firmare non faccio il re Senza precedenti. Baldovino del Belgio si fa «sospendere» per quarantotto ore, così non ratifica la legge sull’aborto Secondo i rivoluzionari francesi un re non può mai essere innocente, ma Baldovino del Belgio ha rinunciato ad essere re piuttosto che sentirsi colpevole. […]

1990 aprile 6 Lo stop ai clandestini sul tavolo del Governo

1990 aprile 06 – Lo stop ai clandestini sul tavolo del Governo Si può essere in disaccordo su tutto, fuorché su una constatazione: gli immigrati di colore (perché di questi in definitiva si tratta) sono uno strumento ideale di caccia al voto del 6 maggio. In poco più di un secolo, tra il 26 e […]

1990 aprile 8 Occhetto non ha ancora vinto

1990 aprile 8 – Occhetto non ha ancora vinto PCI. Tra apparato e zoccolo duro del partito… Se i comunisti non sono più «diversi», debbono per forza essere uguali. Se il Pci non si fonda più sul dogma interno del «centralismo», deve necessariamente approdare alle correnti. Quando gli stessi liberali riescono a dividersi, non si […]

1990 dicembre 16 Lotta contro il tempo

1990 dicembre 16 – Lotta contro il tempo Fino all’altro ieri il Nordest era periferia; di colpo è centro. Non a caso qui si registra una sensibilità tutta particolare verso la nuova Europa degli anni ’90. Che sarà un destino, non un’opzione: si può anche decidere di stare a guardare, sapendo però che tutto procederà […]

1990 dicembre 2 Dal Friuli un forte richiamo

1990 dicembre 2 – Dal Friuli un forte richiamo A San Marco c’erano ieri più ministri che gabbiani. Gli italiani (Andreotti, De Michelis, Vizzini, Ruffolo, Prandini, Bernini…) per decidere su Venezia; quelli dell’Est (polacchi, austriaci, sloveni, cecoslovacchi…) per capire come cooperare in un Centro Europa che per ora ha in comune soprattutto il potere del […]

1990 dicembre 23 Le tre cose da dire

1990 dicembre 23 – Le tre cose da dire Sarà per la suggestione dei bilanci di fine anno; sarà per la confusione e i cento depistaggi della politica italiana: fatto sta che si sente la necessità di ribadire anche cose apparentemente scontate. Andreotti lo ha fatto, e non è stato un esercizio inutile. Come quando […]

1990 dicembre 31 Il vecchio e il nuovo

1990 dicembre 31 – Il vecchio e il nuovo L’anno nuovo progetta fra quindici giorni una guerra antica, addirittura arcaica. Una guerra statica, dove tutto è fermo, appostato, a conoscenza del nemico. Un territorio assediato come un fortino, e tutti a muoversi dentro e fuori scegliendo i bersagli e mettendo a punto la mira. Un […]

1990 dicembre 8 Si dovrebbe…

1990 dicembre 8 – Si dovrebbe… Anche se il Veneto e il Friuli-Venezia Giulia vengono citati quali modelli, qui si vorrebbe parlare di Sanità. Che il ministro De Lorenzo sta tentando, per ora con progressi molto parziali, di sottrarre alla gestione del politicume locale e alla quale il ministro Carli imputa la massima emorragia del […]

1990 dicembre 9 La festa è finita però…

1990 dicembre 9 – La festa è finita però… La festa è finita, la recessione sta dietro l’angolo. L’inflazione desta qualche inquietudine. E la vertenza dei metalmeccanici mette a nudo quanto precaria sia la tregua sociale e quali antagonismi provochi il «costo del lavoro» quando il «costo dello Stato» pesa sia sui lavoratori che sugli […]