Il premio Giorgio Lago

Nato come premio giornalistico nel 2005, nel 2011 il Premio Giorgio Lago si insedia a Castelfranco Veneto (Treviso) ed evolve in un riconoscimento dedicato a cinque interpreti del Nordest, spaziando dalla cultura, allo sport, al giornalismo, all’impresa e al volontariato, gli ambiti cari al grande giornalista. Il Premio è stato istituito per volontà della famiglia e dell’Associazione Amici di Giorgio Lago, presieduta dall’industriale Luigino Rossi, con l’obiettivo di segnalare all’attenzione pubblica quelle figure che interpretano fattivamente i valori del Nordest e contribuiscono a costruire quella dimensione metropolitana, di cui Giorgio Lago è stato un precursore. La nuova formula inaugurata nel 2011 ed espressa dal comitato promotore, composto dall’Associazione Amici di Giorgio Lago e dal Comune di Castelfranco Veneto, è stata messa a punto in collaborazione con la famiglia Lago e il Centro Studi dell’Università di Padova intitolato al giornalista, oltre che con l’importante sostegno di Veneto Banca. Il progetto intende ricordare la figura e il lavoro di Lago, scomparso nel 2005, per 12 anni direttore de Il Gazzettino e successivamente editorialista de La Repubblica e delle testate del gruppo l’Espresso, impegnato anche nella scrittura politica con una straordinaria capacità di analisi del suo territorio, ma soprattutto, ha l’obiettivo di valorizzare gli attori di quest’area del paese, spesso laboratorio di innovazione.

http://www.premiogiorgiolago.it/it/home.htm