1994 gennaio 23 Via dal passato remoto

1994 gennaio 23 – Via dal passato remoto Nascono partiti come funghi, com’è naturale quando tutti abiurano il proprio passato o se ne vergognano. I nostalgici dell’Italia imbalsamata perdono la testa perché alle incognite di ogni transizione preferiscono la poltrona frau del potere. Ne stiamo uscendo, ed è una bellezza che va gustata fino in […]

1994 febbraio 21 Candidati alla scheda bianca

1994 febbraio 21 – Candidati alla scheda bianca… Rispetto al proporzionale, oramai ingestibile e padre del Potere a percentuale, il sistema uninominale segna un progresso. Ciò non toglie che un Parlamento da dimenticare abbia partorito il peggiore tra gli uninominali. Il vizio d’origine sta nella legge, su questo non ci sono dubbi. Ma le forze […]

1994 gennaio 2 Non servono prediche, ma leggi nuove

1994 gennaio 2 – Non servono le prediche, ma leggi nuove Due tendenze convincono poco. Le troppe prediche fatte agli italiani e i fondamentalisti del nuovo: le prime portano al moralismo, i secondi all’incomunicabilità. Lo stesso Scalfaro parla come un prevosto, ma non è il solo. La televisione pullula di predicatori senza pulpito. Anche i […]

1994 dicembre 8 Chi ha paura dei simboli?

1994 dicembre 8 Chi ha paura dei simboli? Da Budapest Silvio Berlusconi ha lamentato “un inaccettabile grado di fanatismo intorno a figure pubbliche di amministratori della giustizia condannati a diventare bandiere o simboli”. Non c’è dubbio alcuno: Antonio Di Pietro era, resta un simbolo. Ma la stima che lo circonda non assomiglia in nulla al […]

1994 dicembre 29 Dire no è facile ma poi…

1994 dicembre 29 Dire no è facile, ma poi… Dire no a Berlusconi è facile, ma poi? Il dramma delle opposizioni resta sempre lo stesso: il loro governo sembra un blob, tante cose mixate assieme senza inizio né fine, con frasi intagliate l’una sull’altra senza l’amalgama di una proposta. Un blob o l’abito di Arlecchino, […]

1994 dicembre 5 Alla faccia della solidarietà

1994 dicembre 5 Alla faccia della solidarietà Non ci resta che insistere. Per fare buone leggi la politica non basta più: in questa Italia va aggiornata prima di tutto la cultura. Anche nel mondo del lavoro. Il caso dello stabilimento Fiat di Termoli, nel Molise, è istruttivo più di cento convegni sull’industria del Duemila. Perchè […]

1994 dicembre 21 La prima alternanza? Alla Tv

1994 dicembre 21 La prima alternanza? Alla Tv Cossiga ha ricordato che anche il pugilato ha le sue regole. Aggiungo che sul ring ci si picchia a sangue per riabbracciarsi dopo l’ultimo gong come se non fosse successo nulla. Per questo hanno definito la boxe “nobile arte”; soltanto il massimo della lealtà può arginare il […]

1994 aprile 6 Dovevano pensarci prima

1994 aprile 6 – Dovevano pensarci prima… Quando i brogli elettorali superano il livello di guardia, si torna a votare. E quello in atto assomiglia a un grande broglio: non un mucchio di schede truccate, ma un impegno non rispettato. Non è la prima volta che Bossi smentisce clamorosamente se stesso. È stato il più […]

1994 dicembre 14 Complotto? No, Bossi

1994 dicembre 14 Complotto? No, Bossi Soltanto dei folli potevano immaginare che questo governo sarebbe durato cinque anni. Ma sette mesi sono davvero pochi anche per una fase vulcanica della politica. E’ tornato alla ribalta il termine “complotto”. Lo prediligeva Craxi, ne fa largo uso il governo: buon ultimo il ministro Biondi. Ha scritto per […]

1994 agosto 9 La velina televisiva

1994 agosto 9 – La velina televisiva In democrazia c’è un solo sport infallibile sull’attività di governo: fare buone leggi, favorire tutte le energie sane di un Paese. Se cala la disoccupazione i primi ad accorgersene saranno i giovani senza lavoro; se scende l’inflazione, le casalinghe lo capiscono prima del governatore della Banca d’Italia; se […]