1992 agosto 24 Il record dell’arroganza

1992 agosto 24 – Il record dell’arroganza L’organo del Partito Socialista Italiano, l’”Avanti”, ha scritto: “Potrebbe persino risultare che il dottor Di Pietro è tutt’altro che l’eroe di cui si sente parlare e che, in questo caso, come in tanti della vita, non è proprio oro tutto quello che luccica”. Allusioni, insinuazioni, avvertimenti. Incontestabili minacce. […]

1992 agosto 2 Dove può rinascere la credibilità

1992 agosto 2 – Dove può rinascere la credibilità Se pensano di risanare i conti dello Stato bloccando la busta paga dei lavoratori, può accader di tutto in Italia. Il sacrificio ha un senso molto preciso: tentare di salvare le imprese, soprattutto piccole e medie, nel momento in cui il mercato internazionale diventa proibitivo. Questo […]

1992 agosto 17 In pericolo perché utili

1992 agosto 17 – In pericolo perché utili I Sardegna e in Sicilia l’esercito non fa la guerra. “Nessuna militarizzazione” fu subito spiegato dal Governo. I soldati liberano carabinieri e polizia dai compiti statici, come far la guardia a un carcere, proteggere un’autostrada, vigilare su personaggi minacciati, pattugliare zone che gli investigatori definiscono “sensibili” al […]

1992 agosto 15 Accordo spartitorio

1992 agosto 15 – Accordo spartitorio Lasciamo perdere l’etica. Qui si parla rigorosamente di potere, di appalti, di imprese la cui “affidabilità” consisterebbe nell’accettare o no la concussione ambientale dei politici. In ballo sono le leggi e il denaro dei contribuenti, non la coscienza e l’anima, già da tempo amnistiate. “Quando i partiti sono appaltati […]

1992 agosto 10 L’Occidente ci mandi aiuti

1992 agosto 10 – L’Occidente ci mandi aiuti In quei primi giorni di novembre del 1956 le ultime radio libere di Ungheria si spegnevano una dopo l’altra con un appello: “L’Occidente manda aiuti? L’Occidente manda aiuti?”. No, l’Occidente non mandava nulla, non poteva muovere un dito contro l’armata sovietica mandata da Mosca a spegnere nel […]

1992 ottobre 4 Basta mediazioni

1992 ottobre 4 – Basta mediazioni! Calma e gesso, dicevano i vecchi giocatori di biliardo mentre accarezzavano la stecca. Calma e gesso. Si sta tutto frantumando perché tutti debbono spostarsi verso qualcosa di sconosciuto; dopo anni di immobilismo – lo ricordate? – la politica ha ricominciato a correre. Ma la sua corsa non riguarda soltanto […]