1989 giugno 5 Una terribile paura di libertà

1989 giugno 5 – Una terribile paura della libertà Il comunismo assassina i suoi figli anche se cantano l’Internazionale comunista. Il comunismo, marxista o leninista o maoista, non può accettare che i figli della sua rivoluzione innalzino con le proprie mani una gigantesca statua della libertà, la stessa che da New York illumina la faticosa […]

1989 giugno 6 Pericolosa ambiguità

1989 giugno 06 – Pericolosa ambiguità «Comunismo assassino» Il Pci veneto protesta per il titolo del nostro giornale I comunisti italiani si sentono lì in quella piazza di Pechino insieme agli studenti, ai giovani, ai lavoratori che chiedono democrazia e libertà. Non smetteremo un attimo di dirlo in questi giorni in tutto il Veneto e […]

1989 giugno 4 Irreversibile

1989 giugno 4 – Irreversibile Siamo spettatori di un fenomeno impressionante, l’agonia del comunismo. Per autocombustione. Non c’è luogo al mondo dove, trascinata con sé dal comunismo reale, non vada a pezzi l’utopia di Marx. L’Occidente ha arricchito la propria cultura dei segni oramai indelebili del marxismo; ma dove il comunismo lo ha elevato a […]

1989 giugno 27 Ma ora bisogna governare meglio

1989 giugno 27 – Ma ora bisogna governare meglio Una lezione dal voto Venezia e Mestre hanno detto ancora no alla proposta di separarle in due Comuni, ma in dieci anni l’umore popolare è molto cambiato: i «no» diminuiscono dal 72 al 57 per cento, i «sì» aumentano dal 27 al 42. Segno che in […]

1989 giugno 19 Il nuovo e il vecchio

1989 giugno 19 – Il nuovo e il vecchio Su una sola cosa erano fino alle 22 di ieri sera tutti d’accordo: che le elezioni avevano un fortissimo sapore politico, tanto da oscurarne il significato europeo. Sarebbe un gioco da bari sostenere stamattina che il voto conta poco o nulla nei rapporti interni. È vero, […]

1989 giugno 18 Quale voto

1989 giugno 18 – Quale voto Osserva Luigi Finco, presidente degli industriali di Padova, che per la consegna di un capannone bisogna mettersi in lista d’attesa per quasi due anni a Fontaniva, dove sfornano mai quanto oggi l’architettura simbolo dell’economia medio-piccola, alla veneta, appunto l’economia del capannone. A Buttrio, a pochi chilometri da Udine, Cecilia […]

1989 gennaio 6 Tocca ai giovani fare politica

1989 gennaio 6 – Tocca ai giovani fare politica Il nuovo incalza il mondo, il vecchio inquina la crescita civile dell’Italia. Senza «sacri furori» ma senza lasciarsi tentare dallo scomposto pragmatismo che domina oggi la scena, il Presidente del Senato Giovanni Spadolini – seconda carica dello Stato – ha delineato in una conversazione con i […]

1989 giugno 12 Altro che retorica europea

1989 giugno 12 – Altro che retorica europea La Giustizia si ferma quarantotto ore. Per la prima volta giudici e avvocati paralizzano uno dei tre Poteri sui quali si regge lo Stato moderno: usano un’arma impropria, lo sciopero, ma è l’unica cui possono ricorrere per tentare di infrangere l’imprevidenza dei Governi. A quattro mesi dall’entrata […]

1989 gennaio 29 Mondiale da pezzenti

1989 gennaio 29 – Mondiale da pezzenti Benito Mussolini di questi problemi non ne aveva. Quando, nel 1934, toccò per la prima volta all’Italia di organizzare il campionato del mondo di calcio, il Duce diede personalmente il via ai lavori dello Stadio di Roma, beninteso «Nazionale». La federazione era affidata a un generale fascista; i […]

1989 gennaio 20 Da Rambo a colomba

1989 gennaio 20 – Da Rambo a colomba I marines gli hanno suonato il Valzer delle candele e lui ha lasciato la Casa Bianca con l’ultima frase celebre: «Abbiamo compiuto una rivoluzione, che si è risolta in successo». Nemmeno per un minuto degli otto anni di presidenza, Ronald Reagan ha mai trascurato una delle regole […]